wellness-benessere-orientale-b

Le “virtù” del massaggio sono innumerevoli. Si può cominciare dal rilassamento che, già di per sé, consente al nostro organismo di rigenerarsi, riequilibrando il sistema nervoso e ormonale, per passare, poi, in rassegna il lungo elenco di effetti positivi che questa tecnica apporta. Attraverso il massaggio si sperimenta uno stato di profondo rilassamento e benessere psicofisico.

Massaggio relax
Il massaggio rilassante, favorisce un rilassamento che giova soprattutto alle persone stressate e sovraffaticate, stimola dolcemente le numerose terminazioni nervose dell’organismo, stabilizza l’equilibrio nervoso e conduce ad un elevato stato di benessere. E’ un massaggio rivolto a chi cerca un momento di vero relax, a coloro che hanno voglia di abbandonarsi e ritrovare l’armonia col proprio corpo.

Massaggio ayurvedico
Il massaggio ayurvedico è una terapia dolce, una tecnica che aiuta a rilassare il corpo e la mente, ha origini antichissime e può essere un valido aiuto per ripristinare l’equilibrio psicofisico della persona attraverso movimenti dolci praticati in un ambiente tranquillo da persone qualificate. E’ una tecnica della medicina ayurvedica il cui scopo principale è quello di ristabilire l’equilibrio tra mente e corpo. Questo massaggio mira a riequilibrare i centri energetici dell’organismo attraverso la stimolazione manuale, producendo un senso generale di benessere in tutto l’organismo.

Massaggio lomi lomi
Il massaggio lomi lomi è un massaggio olistico, che coinvolge la persona in modo complessivo, anima, mente e corpo. Lomi lomi in hawaiano significa massaggiare, precisamente formare onde. La sua origine è antichissima, e il suo scopo è stabilire un unione tra corpo interno ed esterno, un ricongiungimento dell’essere con la sensibilità del proprio corpo, allo scopo di donare fluidità ed equilibrare le energie.Si esegue con movimenti armoniosi e dolci, ritmici e insieme profondi, con le mani e gli avambracci. Le aree che  traggono beneficio da questa cura naturale sono il sistema linfatico, il sistema circolatorio e l’apparato muscolare; il massaggio lomi lomi risulta quindi tonificante, rilassante e un toccasana naturale per la circolazione. Inoltre riequilibra la respirazione e l’umore.

L’onda della malesia
Questo massaggio ha origini indonesiane ed in particolare dell’isola di Sumatra.
L’onda della Malesia viene praticato con lo scopo di donare a chi lo riceve una vera pausa di piacere ed una rigenerazione energetica.
Questo massaggio, infatti, si pratica prevalentemente sulla schiena che è la sede di importanti canali energetici ai quali fa riferimento la mappa corporea dei meridiani energetici derivante dalla medicina tradizionale cinese.Questo massaggio è indicato per persone che siano in particolare stato di stress o tensione.

Hot Stone Massage
L’azione terapeutica si ottiene applicando sul corpo pietre basaltiche, vulcaniche, che rilasciano lentamente il loro calore. A seconda del disturbo da trattare, all’azione della pietra viene associato il massaggio adatto e spesso la terapia viene accompagnata con l’azione di oli e aromi. In generale, questo tipo di trattamento è indicato nel caso di dolori muscolari, reumatici o artritici, mal di schiena, stress, insonnia, depressione.

Massaggio thai-stretching
Il massaggio “thai stretching” è una particolare tecnica che unisce distensione-allungamento muscolare e tendineo insieme alla manipolazione basata sulla digitopressione.
Il “thai stretching” è particolarmente indicato a chi pratica un’attività sportiva o ha un lavoro che richiede intensi sforzi fisici. Questo massaggio è un trattamento corporeo indicato per recuperare la “forza vitale” e ristabilire l’ Equilibrio Bio Energetico.  Aumenta l’attività vascolare, aumenta la flessibilità e tonicità muscolare. Le posizioni di Stretching hanno lo scopo di donare notevole sollievo a rigidità di arti, schiena, collo, tensioni muscolari, posture scorrette e contratture.

Massaggio a 4 mani
Il massaggio a 4 mani è un trattamento particolare che prevede la manualità armonizzata di due operatrici che creano un flusso ritmico rilassante e continuo. Nel corso vengono trattati e sviluppati i “concetti” di ritmo, tempo, equilibrio e di partecipazione, che durante il massaggio si amplificano creando un onda armonica e intensa grazie alla sintonia tra i due operatori e la persona trattata.
Il massaggio a quattro mani decontrae i muscoli di tutto il corpo, scioglie le articolazioni, aiuta la circolazione e il fluire dell’energia vitale, lasciando una profonda sensazione di tonicità e rilassatezza. Il trattamento elimina le tensioni anche grazie all’aroma degli oli donando una profonda sensazione di benessere e distensione. Il massaggio a 4 mani deriva dalle tecniche di massaggio orientali anche se con la sua diffusione si è arricchito di particolarità specifiche del posto in cui viene effettuato.

Massaggio Decontratturante
Il massaggio decontratturante è un trattamento che nasce come terapeutico, per la cura delle contratture muscolari. Utilizzato in caso di disturbi localizzati, o in ambito sportivo sugli arti inferiori, schiena o zona lombare, oggetto della contrattura. L’obiettivo di questo massaggio è quello di riportare il tono muscolare al suo livello normale, sciogliendo la contrattura attraverso pressioni e sfregamenti praticati con le mani nella zona interessata.

Massaggio tibetano
Il massaggio tibetano è una delle più antiche forme di massaggio, capace di curare i malesseri moderni e di individuare i potenziali disturbi latenti. Infatti con la sola stimolazione di alcuni punti, che al paziente spesso non risultano spontaneamente doloranti, si possono  evidenziare disturbi latenti, troppo spesso trascurati. Particolarmente efficace per reumatismi, artriti, ulcere e problemi digestivi, asma e problemi connessi al sistema nervoso.

Massaggio Pindasweda
Il Pindasweda è una delle pratiche ayurvediche della tradizione indiana più conosciute per la cura degli stati infiammatori. Nel Pindasweda si usano dei sacchettini di stoffa caldi pieni di erbe profumate e speziate che prevengono l’artrosi e le cervicalgie e tutti i fenomeni infiammatori.
I principi che rendono efficace un massaggio con tamponi di erbe sono gli stessi sia nell’Ayurveda, sia nella antica tradizione europea: il calore dell’olio caldo aiuta la distensione della muscolatura contratta e al contempo favorisce la liberazione, da parte delle erbe officinali contenute nei tamponi, di principi attivi utili al rilassamento e all’azione anti-infiammatoria.

Trattamento reiki
Il Reiki è un Metodo di Risveglio dello Spirito, Crescita Personale e sistema di Autoguarigione. L’energia viene canalizzata attraverso le mani di chi pratica e tende a fluire spontaneamente nel corpo del ricevente nei punti dove è maggiormente necessaria. Il beneficio primario lo trae prima di tutto il corpo che viene educato o ri-educato ad attivare prontamente il nostro naturale processo di guarigione, e ne trarrà vantaggio anche la sfera psichica e mentale che sarà immediatamente più rilassata e calma. Reiki é un’antica arte di Meditazione basata sul totale Riequilibrio Energetico, in grado di individuare le cause dei blocchi fisici e psichici infondendo energia e benessere.
Inoltre il Reiki é una tecnica, priva di controindicazioni, capace di coadiuvare e supportare qualsiasi terapia e trattamento, di medicina tradizionale e naturale.

Digitopressione e punti marma
La base teorica di questa tecnica è la stessa della medicina cinese, cioé la teoria dei meridiani, dei cinque elementi (fuoco, terra, metallo, acqua, legno), delle forze universali Ying e Yang. Prima della seduta l’operatrice cerca di capire l’origine e la gravità del disturbo, studia la costituzione dell’individuo e, dopo attenta diagnosi, è in grado di localizzare gli organi più vulnerabili e i problemi cui il cliente può essere facilmente soggetto.  La tecnica della digitopressione può essere molto utile in caso di allergie disturbi psichici o connessi al sistema nervoso, come disturbi relativi alla sfera sessuale. Può essere praticata da tutti se utilizzata a scopo preventivo, rilassante, coadiuvante.

Riflessologia plantare
La riflessologia plantare è una tecnica che sfrutta il massaggio su punti specifici del piede per ristabilire l’equilibrio del corpo. Utile in caso di congestione e tensione, aiuta contro di mal di schiena, la cistite,  l’ansia e lo stress. La riflessologia plantare è una tecnica mediante la quale si ristabilisce l’equilibrio energetico del corpo, servendosi di un particolare tipo di massaggio che, attraverso la stimolazione e compressione di specifici punti di riflesso sui piedi, relazionati energicamente con organi e apparati, consente di esercitare un’azione preventiva e d’intervento su eventuali squilibri dell’organismo. Si ha un miglioramento in tre ambiti principali: congestione, infiammazione e tensione. L’obiettivo è quello di eliminare gradualmente, durante le sedute, queste condizioni spesso interconnesse, riuscendo a ripristinare l’equilibrio del corpo.

Massaggio schiena cervicali
E’ un massaggio muscolare profondo energetico tonificante delle principali fasce muscolari. Attraverso un insieme di tecniche riequilibranti aiuta a ridurre le tensioni muscolari ed ammorbidire i tessuti. Riattiva la circolazione sanguigna e prepara il muscolo rendendolo più tonico, sciolto e decontratto. Consiste in un massaggio profondo che interessa il tessuto muscolare con un insieme di tecniche in allungamento utili a rilassare ed eliminare le contratture, principali cause dei più comuni malesseri come torcicollo, lombaggini, mal di schiena, mal di testa. E’ quindi adatto a chi svolge attività fisiche frequenti.

Massaggio parziale
Il massaggio parziale è specifico per trattare la parte del corpo infiammata o che crea problemi per diverse cause quali stress, dolori, botte o contusioni. Il rimedio ideale, in caso di tensioni alla cervicale o alla schiena, oppure anche in caso di gambe pesanti. Se si desidera sciogliere, in un tempo relativamente breve, singole parti del corpo, il massaggio parziale è l’ideale: ripristinerà l’armonia e il benessere dell’organismo.
La durata del massaggio è di 45′.

Massaggio viso/testa
Il massaggio del viso e della testa è un grande “classico” della tradizione ayurvedica. Il fatto, ovviamente, non stupisce, in quanto tutte le grandi tradizioni massoterapiche dell’oriente e dell’occidente danno grande rilevanza alla testa, come zona del controllo, punto di coordinamento di tutto l’insieme psicosomatico. Il trattamento del viso e della testa assume perciò una notevole complessità tecnica, perché in questo distretto corporeo si trovano moltissimi punti energeticamente importanti sia secondo la medicina tradizionale cinese che secondo quella ayurvedica. Inoltre, la delicatezza delle aree su cui si agisce, la loro superficie ristretta e la presenza di punti vitali, richiede una manualità sicura e  precisa, senza tentennamenti, con pressioni calibrate.

Massaggio terra e cielo
La testa e’ una zona ricca di terminazioni nervose e nonostante la sua scarsa massa muscolare ,il piacere che ne deriva massaggiandola ,e’ noto a tutti. Secondo una prospettiva orientale, massaggiare la testa vuol dire contribuire alla distensione dei pensieri riequilibrando il corpo e la mente. Le manovre utilizzate sono: frizioni, impastamenti e pressioni. Hanno un effetto avvolgente, piuttosto leggere ma con un grande effetto rilassante.
Il massaggio ai piedi invece, è un trattamento rilassante da non confondere con la riflessologia plantare. I piedi sono il nostro contatto con la “Terra” e rappresentano il modo che l’individuo ha di affrontare la realtà’, di restare ancorato o meno al terreno, cioè’ alla materialità’ della vita.
Simbolicamente la Terra(i piedi) rappresenta la parte più’ concreta, più’ materiale, il Cielo (la testa) rappresenta la parte più’ spirituale e legata alle idee e ai sogni.
Il massaggio “Terra e Cielo” va ad agire proprio sul disequilibrio tra sogno e realtà’, tra cielo e terra, tra testa e piedi.
Manovre utilizzate nel massaggio dei piedi: frizioni, impastamenti, pressioni, strizzature, percussioni, mobilizzazioni articolari.

Riequilibrio energetico
Uno squilibrio a livello di un chakra determina problematiche nella circolazione dell’energia nei determinati organi associati. Molte moderne terapie naturali si basano sull’analisi dei chakra, la riflessologia, l’aromaterapia e la cromoterapia lavorano sugli stessi meridiani e sono strumenti importanti per bilanciare i chakra.
La visualizzazione aiuta molto soprattutto a livello psicologico, tuttavia, si possono lasciare i cristalli ad agire sul corrispondente centro chakra. Il segreto è concentrarsi solo mettendo in pratica le basi della respirazione corretta.
L’esperienza che vivrai, sarà un “viaggio” nella tua energia che ti darà l’opportunità di conoscere la parte migliore di te che esiste e che forse, non hai ancora incontrato. Questo ti permetterà di rilassarti e anche di ritrovare una vita di relazione ricca e piena, con te stesso e gli altri.

Shirodara (oliazione testa)
Shirodara è un affascinante trattamento di origine Ayurvedica e consiste in una colata di olio caldo direttamente sulla fronte, in corrispondenza del centro delle sopracciglia. Il suo nome deriva dal Sanscrito e significa letteralmente “colata sulla fronte”. Ha come principali effetti benefici una straordinaria sensezione di relax e l’attenuazione di malesseri vari come lo stress o nervosismo. Come preparazione allo Shirodara viene eseguito un massaggio particolarmente piacevole alla testa e alle tempie, in modo da ritrovarci completamente rilassati e pronti per il trattamento vero e proprio.

Pindasweda (tamponi caldi)
In Ayurveda si trova il massaggio Pindasweda, effettuato con fagottini contenenti erbe indiane sminuzzate e imbevuti di olio caldo che vengono utilizzati principalmente per dare sollievo e rigenerare una schiena affaticata, in virtù delle proprietà lenitive e anti-infiammatorie delle erbe utilizzate. Il calore dell’olio caldo aiuta la distensione della muscolatura contratta e al contempo favorisce la liberazione, da parte delle erbe officinali contenute nei tamponi, di principi attivi utili al rilassamento e all’azione anti-infiammatoria. Questo massaggio viene quindi praticato principalmente in caso di affaticamento, dolore, stiramenti. Il massaggio con tamponi caldi, proprio in virtù del calore, permette a ciascuna di queste sostanze di essere liberate dalle piante e agire sul corpo della persona anche, nel caso delle erbe aromatiche, sul piano aromaterapico, rinforzando così il trattamento.

Udwartara (peeling con spezie, bagno di vapore)
Udvartana è il trattamento ayurvedico che ha effetti positivi in caso di sensazione di pesantezza corporea, senso di stanchezza ed apatia, prurito, sudorazione irregolare, ristagno di tossine, ritenzione idrica. E’ una tecnica particolare di massaggio nella quale la pelle di tutto il corpo viene strofinata con polveri di erbe diverse. E’ un trattamento depurativo che grazie all’impiego di polveri di vegetali come zenzero e curcuma elimina le tossine in eccesso. Deterge in profondità e aiuta a ripristinare l’equilibrio del pH della pelle. Il massaggio udvartana, diversamente da quello con gli oli, è molto energico e le polveri che vengono usate vengono precedentemente ben riscaldate.

Trattamento schiena con bagno di vapore
Massaggio decontratturante e distensivo localizzato su schiena e cervicali della durata di 30 minuti e un caldo Bagno di vapore per detossinare e rilassare la muscolatura.
Per una pelle più pulita, luminosa, elastica, libera da tossine, scorie e liquidi in eccesso.

 

Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Acconsento al trattamento dei dati ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003.

*Devi acconsentire per inviare il messaggio

Questo sito usa i Cookies per migliorare la navigazione. Vedi i dettagli
ACCONSENTI USO DEI COOKIES
x